I valori PLR

 

I valori descritti in seguito sono le colonne portanti sulle quali si basa sul lo sviluppo dell’attività della nostra sezione del Partito Liberale Radicale.

  • Libera iniziativa, che riconosca a ogni cittadino la libertà di pensiero, parola e azione all’interno dei limiti concessi dalla Costituzione.
  • Una società civile che sia il risultato della somma delle differenti espressioni delle singolarità umane, con l’individuo al centro dell’attenzione.
  • La diversità quale forza fondamentale di una comunità, composta da singoli individui, ciascuno con i propri talenti, le proprie forze e debolezze.
  • Responsabilità individuale, per individui che siano attori consapevoli della propria vita e della società, ai quali è consentito fare tutto ciò che non viola la legalità e non danneggia gli altri.
  • Una società che sappia rispettare l’individuo e la sua dignità, indipendentemente dalle sue condizioni sociali, economiche e culturali.
  • Libertà nel creare ricchezza e ridistribuirla, con sensibilità sociale e senso di giustizia.
  • La lealtà come valore fondamentale che possa guidare l’agire di ogni individuo responsabile, con particolare riferimento al promettere quanto realmente realizzabile.
  • Rispetto per le istituzioni, riconoscendo allo stato il ruolo di garante dei servizi di pubblica utilità.
  • Uno stato al servizio del cittadino e non viceversa, al quale spetta il compito di agevolare la libera manifestazione del potenziale di ciascuno e la libera realizzazione delle capacità individuali.
  • Il progresso quale costante ricerca del rinnovamento, dell’innovazione e dello sviluppo con obiettivo il miglioramento delle condizioni umane.
  • La laicità quale fondamentale separazione del potere politico dall’autorità religiosa.

 

Attraverso questi valori, il Partito Liberale Radicale intende rilanciare nella nuova Città di Bellinzona il pensiero liberale quale vero motore dello sviluppo di una società civile lontana dall’autoritarismo, dalle deviazioni estremiste e in antitesi al dilagare dell’indifferenza e del populismo.